LEONARDO DA VINCI A MILANO: TUTTE LE MOSTRE PER BAMBINI

Leonardo da Vinci a Milano ci è stato parecchi anni, oltre venti. In città sono moltissimi i segni lasciati dal suo genio in azione presso la corte degli Sforza. Nell’anno in cui ricorre il cinquecentenario della morte dell’illustre artista fiorentino scoprire o riscoprire le sue opere è un piacevole appuntamento.

Leonardo da Vinci a Milano-mostre per bambini

Leonardo da Vinci a Milano

 La memoria di Leonardo da Vinci torna a vivere a Milano attraverso le numerose mostre a lui dedicate, alcune poi sono davvero speciali da vedere insieme ai bambini.

 

 

Andiamo insieme a scoprire le più belle.

 

Cosa ci faceva Leonardo da Vinci a Milano?

Leonardo da Vinci arrivò a Milano da Firenze nel 1482. La città lombarda si presentava al tempo come un’enorme metropoli rispetto alla reatà provinciale toscana da cui  proveniva, piena di gente e di stimoli. Per la giovane mente di questo artista un’ottimo punto di partenza per mettere alla prova le sue numerose abilità in diversi campi. leonardo da vinci a MilanoAlla corte di Ludovico il Moro, Signore di Milano, Leonardo ebbe modo di cimentarsi come musicista, pittore, architetto ed ingegnere. Tante le occasioni per mettere in mostra le sue competenze, di molte c’è ancora traccia in città. Quest’anno, in occasione dei 500 anni dalla sua morte, il capoluogo lombardo celebra Leonardo in diverse forme. Le occasioni per conoscere meglio questa affascinante personalità sono numerose e tutte adatte ai bambini.

 

Leonardo da Vinci a Milano: “Leonardo Parade” al Museo della Scienza e della Tecnologia

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano è stato il primo ad aprire le danze già da diversi mesi. “Leonardo Parade” rappresenta in maniera originale , come su di un palco innovativo, modelli storici leonardeschi insieme ad affreschi di pittori del XVI secolo. L’accostamento è particolare ma di sicuro effetto, perchè arte e scienza per Leonardo sono sempre stati strettamente connessi. In questa sorta di parata si riscoprono progetti da tempo non visibili ed opere pittoriche provenienti dalla Pinacoteca di Brera.leonardo da vinci a Milano-leonardo da vinci parade

Cinquantadue modelli leonardeschi in legno  e ventinove affreschi di pittori lombardi sono la cornice ideale per presentare la natura di questo Museo, da sempre favorevolmente incline a fondere tra loro le varie discipline al pari del grande artista che ha dato in prestito il suo nome a questa importante istituzione cittadina. Un tassello in più che si va ad inserire nella ricca offerta di questo museo  capace di soddisfare gli interessi dei giovani visitatori. E’ possibile accedere alla mostra con il biglietto di ingresso che ha un costo di 10 euro (7,50 per i bambini-gratis sotto ai 3 anni). Una mostra assolutamente da non perdere !

Leonardo da Vinci a Milano: “Il mondo di Leonardo” in 3d

In piazza della Scala, presso la Sala del Re, è ancora visitabile una mostra multimediale ed interattiva  per scoprire le creazioni di Leonardo. “Leonardo3d” sarà aperta fino al 31 dicembre ed è l’occasione per avere una panoramica d’insieme sulle macchine leonardesche.leonardo da vinci a Milano-la mostra leonardo3d Una partecipazione attiva perchè la tecnologia viene in supporto dei visitatori permettendogli di interagire in prima persona con quanto stanno vedendo. Il biglietto intero ha un costo di 12 euro, i bambini fino a sei anni non pagano. Sono previsti pacchetti famiglia: per almeno tre componenti paganti l’ingresso ha un costo di 10 euro per gli adulti e di 6 euro per i bambini dai 7 ai 15 anni. Il biglietto è acquistabile sul posto oppure on-line, per evitare code. In questa mostra il passato ed il presente  s’incontrano attraverso le opere di Leonardo.

 

Leonardo da Vinci a Milano: “The Genius Experince” in Cripta San Sepolcro

Tra i luoghi conosciuti ed amati da Leonardo in città c’è senza dubbio la Cripta di San Sepolcro, menzionata anche nel Codice Atlantico. A fianco ad essa, presso la sala Sottofedericiana, una mostra immersiva-Leonardo & Warhol-The Genius Experience- racconta la produzione leonardiana in una modalità adatta a coinvolgere anche i più piccoli. Le immagini scorrono nelle volte della sala ed avvolgono i visitatori, come se prendessero vita.leonardo da vinci a milano-The genius experience-Cripta Pitture, ritratti, opere d’ingegneria che si raccontano attraverso la vista e l’udito. Ma Leonardo non è l’unico genio protagonista di questa mostra, perchè dal fondo si vede comparire un’opera di Andy Warhol. Leonardo e Warhol: accomunati in questa esposizione ed anche nella storia. E’ stata a Milano infatti l’ultima esposizione del maestro della pop art, dedicata proprio ad una rivisitazione  de “L’ultima cena”. Leonardo e Warhol:  l’accostamento è forte, per nulla scontato, ma vincente. Una mostra che i bambini sapranno apprezzare in un continuo gioco di stimoli e colori. Il biglietto ha un costo di 12 euro per gli adulti e di 10 per i bambini (gratuito sotto i cinque anni). Il pacchetto famiglia costa 29 euro (2 adulti ed un bambino).

La Sala delle Asse al castello Sforzesco: i segni del passaggio di Leonardo da Vinci a Milano

Nel cuore di Milano, il Castello Sforzesco intreccia indissolubilmente la sua storia a quella della permanenza di Leonardo a Milano. La Sala delle Asse dopo lunghi anni di restauri torna ad aprire le sue porte per mostrare i bellissimi affreschi realizzati dalle abili mani dell’artista di Firenze.leonardo da vinci a Milano-Sala delle Asse Tutto il soffitto della stanza è decorato con motivi floreali che richiamano l’intreccio delle piante di gelso, tanto care a Ludovico il Moro. Negli anni questa mirabile opera ha subito sorti avverse fino a che, dopo essere stata coperta di calce, è stata ripulita e valorizzata nella giusta maniera. Gli ultimi studi e restauri hanno permesso di individuare il cosidetto “Monocromo“, cioè i disegni preparatori di Leonardo.

Il percorso di visita è particolarmende adatto ai bambini perchè sono le installazioni multimediali a guidare all’interno dell’opera. Alle pareti infatti prende vita un racconto fatto per immagini immersive che permettono di scoprire ogni dettaglio sulla realizzazione di questo capolavoro. Il viaggio ai tempi della Milano leonardiana prosegue nella sale successiva, la Sala delle Armi, in cui Leonardo in persona si racconta. Un insieme di immagini e suoni che permette di tuffarsi con tutti i sensi in un tempo tanto lontano che grazie alla tecnologia diventa vicino e facile da capire. Il biglietto cumulativo per visitare questa parte del Castello e le altre sale è di 10 euro, gratuito fino ai 18 anni.

La mostra “Leonardo Da Vinci 3D” alla Fabbrica del Vapore

Dal 30 maggio e fino al 22 settembre presso la Fabbrica del Vapore la conoscenza di Leonardo da Vinci diventa multisensoriale. Tutta la famiglia viene coinvolta all’interno di un racconto fatto di musica, colori ed immagini. Si chiama “Leonardo da Vinci 3D” la futuristica mostra che, partendo dal Rinascimento, s’impegna di portare il pubblico in un mondo fatto di ologrammi, realtà aumentata e percorsi immersivi. La tecnologia diventa quindi un mezzo per provare sensazioni inedite ed un ponte tra passato, presente e futuro.mostre leonardo da vinci per bambini Il percorso si snoda all’interno di quella parte della Fabbrica del Vapore che prende il nome di “Cattedrale”, al centro di questa vasta area. Multisensorialità ed  innovazione sono le parole chiave a cui tutta l’esposizione è ispirata. Oltre millecinquecento metri quadrati suddivisi in dieci aree. E se pensate che poter conoscere Leonardo è una cosa impossibile, cambierete presto idea. A corallario della visita originali laboratori completano l’offerta. Dal lunedì al venerdì sono su prenotazione mentre sabato e domenica sono a calendario dalla mattina alla sera ad intervalli regolari. I laboratori sono pensati per bambini dai 5 ai 10 anni ed hanno un costo accessorio di sei euro per i bambini ed otto per gli accompagnatori. I biglietti d’ingresso alla mostra hanno prezzi diversi a seconda che si decida di visitarla nel giorni feriali oppure festivi. Il pacchetto famiglia (due adulti e due bambini o un adulto e tre bambini) ha un costo che va da 40 a 44 euro. La mostra è aperta il lunedì dalle 15 alle 21;  martedì e  mercoledì dalle 10,30 alle 21; giovedì 10,30-23; venerdì e sabato 10,300-22; domenica e festivi 10,30-21.

Una mostra che sfida le barriere tra le generazioni per rivolgersi a tutte le fasce d’età. Il più grande evento su Leonardo mai prodotto in quanto capace di racchiudere in un solo spazio i suoi più celebri dipinti, rappresentati a grandezza naturale.

 

Milano in questi mesi è in fermento continuo per celebrare la grandezza di Leonardo da Vinci. Tanti gli eventi a calendario che prenderanno forma nei prossimi mesi e di cui vi parleremo dettagliatamente. Seguiteci!

 

(Testi e foto di Serena Borghesi-Viaggi nel tempo-La foto di copertina è di Serena Borghesi-la foto della Sala delle Asse di Urbanfile-le rimanenti sono tratte dai siti istituzionali-riproduzione riservata Familydays)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.