PISCINE NATURALI IN LOMBARDIA: FARE IL BAGNO VICINO A MILANO

Non tutti sanno che in Lombardia esistono molte piscine naturali, luoghi speciali in cui fare il bagno quando il caldo a Milano si fa davvero insoppotabile.

Cascate, fiumi, orridi, valli sono ideali  per una giornata rigenerante immersi nella natura, sotto il fresco della vegetazione.

Quando le ferie sono ancora lontane o sono appena passate, avere una lista delle località in cui poter fare il bagno o godersi la frescura delle acque con una semplice passeggiata è di sicuro un bel vantaggio.

piscine naturali in lombardia-fare un bagno vicino a milanoEccoci quindi a scoprire insieme a voi le più belle piscine naturali in Lombardia, per vivere in famiglia questa regione durante l’estate.

Se avete voglia di organizzare una gita a Zoom Torino vi consigliamo di leggere il nostro articolo sull’argomento.

Piscine naturali in Lombardia: la Val Vertova

La Val Vertova è uno degli angoli più interessanti della Val Seriana, nella alture della  provincia di Bergamo. La natura è protagonista con il suo verde, i salti d’acqua e le marmitte dei giganti, create dal lavoro incessante del tempo. Tra le tante passeggiate che si possono fare in zona quella che conduce alle cascate è senza dubbio la più adatta a sfuggire dal caldo opprimente.piscine naturali in lombardia-la val vertova Una volta arrivati presso il territorio comunale di  Gazzaniga, dal parcheggio situato in località Cà Rosèt inizia una mulattiera che costeggia il torrente, tra cascatelle e pozze color smeraldo. La durata complessiva del tratto è di circa 45 minuti ed è previsto in più punti il guado del corso d’acqua. E’ quindi preferibile arrivare ben equipaggiati (scarpe che possono essere bagnate ed un ricambio per i bambini) e predisposti agli schizzi !! A seconda del periodo della visita la strada è interamente o parzialmente percorribile fino al parcheggio. In questo secondo caso un bus navetta è presente più a valle per accompagnare i visitatori all’inzio del percorso.

Piscine naturali in Lombardia: Pozze di Erve

Sopra a Lecco si trova un paesino che si chiama Erve, a seicento metri di altezza, proprio ai piedi del Monte Resegone. Alla fine del centro abitato si trova un parcheggio da cui inizia un sentiero che fiancheggia il torrente Galavesa. La camminata non è impegnativa e permette d’incontrare numerose pozze, ideali per un tuffo. L’acqua limpida e gelata saprà come farvi dimenticare il caldo cittadino. Il sentiero prosegue fino alla fonte San Carlo da cui sgorga acqua minerale naturale.

Piscine naturali vicino alla Lombardia: la Val Trebbia

Bisogna sconfinare in Emilia Romagna solo per un pochino per trovare l’affascinante Val Trebbia. La distanza da Milano in realtà è minima dato che si trova in provincia di Piacenza. La Val Trebbia nasce per opera del fiume Trebbia che dai confini liguri e pavesi arriva fino alla pianura padana. Il percorso di questo fiume è molto sinuoso per questo genera anse frequenti che danno origine a laghetti e relative spiagge. Per la sua originale conformazione questa zona in estate diventa particolarmente piacevole per fare un bel tuffo, anche se in pianura il mare non c’è! I Meandri di San Salvatore sono la zona più famose per concedersi una giornata di relax e frescura, lasciando l’auto proprio alle spalle della “spiaggia”. Marsaglia, Ponte Organasco e Ottone le zone meno battute e dalle acque più limpide. In questo caso il percorso sarà più impegnativo ma la natura saprà ripagare dello sforzo.

Piscine naturali in Lombardia: la cascata di Ferrera

Questa cascata è nota anche con un secondo nome molto intrigante. La “cascata nascosta” si trova  a Ferrera di Varese Luino, in provincia di Varese. Sbuca praticamente dal nulla e dopo un salto di 30 metri finisce in un laghetto dalle acque limpidissime. La bellezza del luogo e  la pace in cui è inserito lo rendono ideale per una giornata rigenerante da vivere in famiglia. Il vantaggio di questa località è dato dalla sua comodità. Si raggiunge  con una breve passeggiata a piedi, dopo aver lasciato l’auto. E’ infatti vicinissimo alle principali vie di comunicazione lombarde.

Piscine naturali in Lombardia: cascate dell’Acquafraggia

Un pò più distanti ma sempre dislocate su territorio lombardo sono le cascate dell’Acquafraggia, a  Piuro in Valchiavenna.cascate dell'acquafraggia-piscine naturali vicino a milano Hanno origine da Pizzo Lago, ad una quota di oltre 3 mila metri. Il torrente Aquafraggia, ad un certo punto del suo cammino, incontra un dislivello di 1800 metri, fatto a balze. Il suo percorso inizia quindi ad essere spezzato da cascate e da qui deriva il suo nome (dal latino “fracta”). La bellezza del luogo non è sfuggita neppure a Leonardo da Vinci che lo ha menzionato nel Codice Atlantico. La parte terminale del salto è davvero magnifica ed è composta da due cascate gemelle. Eccezionalità che gli ha valso il titolo di “monumento naturale della Regione Lombardia“. Nelle vicinanze è possibile fare un bel pic-nic o anche partire all’esplorazione della zona attraverso numerosi sentieri.

Passeggiare nell’Orrido di Bellano: al fresco vicino a Milano

Per chi ama fare passeggiate a stretto contatto con l’acqua questo è il luogo giusto. L’Orrrido di Bellano  si trova nelle sponda lecchese del Lago di Como, nel comune di Bellano, ed è un percorso che si snoda all’interno di una gola naturale creata dal fiume Pioverna.piscine naturali vicino a milano-orrido di bellano Il rumore dell’acqua  unito al contesto in cui è inserito rendono questa visita davvero avventurosa. Una passerella in cemento permette di poter ammirare lo scorrere dell’acqua davvero a distanza ravvicinata ma in totale sicurezza, godendo di un piacevole senso di frescura. Tante leggende sono associate a questa meraviglia della natura che viene costantemente tenuta sotto controllo da una costruzione chiamata “Ca’ del diavol”, davvero singolare. Una passeggiata al fresco insomma, avvolta nel mistero ….. A questo si può poi unire qualche ora di relax sulla spiaggia del lido di Bellano, in parte libera ed in parte attrezzata.

Tante le idee per trascorrere una giornata in una piscina naturale in Lombardia e fare un bagno, anche senza andare al mare. Fateci sapere quale preferite.

(Testi di Serena Borghesi- Viaggi nel Tempo– foto tratte dai siti istituzionali- riproduzione riservata Familydays)

 

1 Comment

  1. Daniela ha detto:

    Articolo bello e molto utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.