SUPERMAN: IL PRIMO “MIGRANTE” INTERGALATTICO!

Andrea di Vertigo! Comic Shop ha voluto regalarci uno spunto di riflessione contemporaneo sull’eroe dei supereroi! SUPERMAN!

In effetti se ci pensiamo bene Superman non è altro che il primo migrante intergalattico che, senza tuttavia considerare il colore della pelle, la religione o le ideologie salva tutti!

BUONA LETTURA !

In una delle tante pellicole che aveva per protagonista il personaggio di Superman, la giornalista Lois Lane si chiedeva, in sostanza, se il mondo avesse bisogno di qualcuno con superpoteri.

In fin dei conti il mondo era andato avanti lo stesso, anche senza quel tizio in calzamaglia azzurra e mantello rosso.

Se devo essere sincero questa domanda me la sono fatta pure io, ogni tanto. Che bisogno c’è di un essere che sa fare praticamente tutto?

C’è un meteorite che rischia di colpire la terra? Superman arriva e lo distrugge con un pugno. È in corso un’invasione aliena? Superman li frigge con la sua vista calorifica. Facendo girare la Terra in senso inverso, poi, Superman ha la possibilità di riavvolgere il tempo. Perché lui è Superman!

Che noia, potrebbe dire qualcuno.

Che gusto c’è a leggere ancora Superman se tanto sai già come va a finire, cioè che vince sempre lui?

Ciononostante io considero Superman molto importante.

E non per le storie in sé, ma per quello che un personaggio del genere rappresenta al giorno d’oggi.

Mi spiego meglio.

Superman proviene da Kripton e arriva sul nostro pianeta con un razzo perché i suoi veri genitori hanno deciso di salvarlo dalla distruzione imminente e viene accolto in Kansas, dopo un viaggio di diversi anni luce, da qualcuno che non si è chiesto da dove provenisse quel bambino.

Il primo migrante intergalattico!

dav

A volte capita che la famiglia è quella che ti scegli, altre volte è la famiglia che sceglie te.

Qualcuno, però, potrebbe obiettare che, si, è vero che i coniugi Kent hanno adottato un extra-terrestre proveniente da chissà dove, ma chi ci dice che non l’abbiano fatto solo per una futile questione di pelle?

Secondo me l’immagine che abbiamo di Superman è ben altra.

In realtà quello che abbiamo è un personaggio con poteri fuori dal comune, che salva sempre tutti indipendentemente dal fatto che tu sia bianco, giallo, rosso, nero, alto, basso, magro, grasso e senza chiedere, tra le altre cose, che tipo di religione tu stia professando. E questo è un dato di fatto.

La domanda all’ inizio dell’articolo chiedeva se avessimo o meno bisogno di Superman oggi. E la risposta che ci diamo è sì. Anche se forse non avremo bisogno dei suoi super poteri, questo è chiaro, però c’è sicuramente bisogno di quegli ideali, chiari e forti, che quella figura in calzamaglia ancora rappresenta.

Oggi più che mai!

Grazie ancora ad Andrea di Vertigo! Comic Shop di Pioltello per questo spunto di riflessione così attuale e puntuale.

Andrea vi aspetta tutti i giorni a Pioltello in compagnia di tantissimi supereroi, fumetti e gadget a tema da Vertigo! Comics Shop di via Tripoli 1

INFO E CONTATTI

Facebook: www.facebook.com/Vertigocomicshop/
Instagram: vertigocomicshop
Email: vertigocomicshop@gmail.com
Telefono e Whatsapp: 391 422 1560
Indirizzo: Via Tripoli 1, 20096 Pioltello (Milano)

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Contatta Struttura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.